Ci sono cose scontate per molti, ma inarrivabili per altri. Per me è difficile da capire ma non ci posso fare nulla… Ti capita mai di vedere qualcuno che fa di tutto per essere perfetto ma poi si perde nelle basi? Appare una bella persona ma poi si esprime male quando parla? Oppure è di bell’aspetto ma ha un profumo cattivo?

Certo questa è una esagerazione ma immagina la situazione riversata in un ambito aziendale, immagina di andare a fare compere e trovarti in un bel negozio con bella merce ma uno scarso servizio di vendita, oppure pensa a quelle situazioni in cui vedi una pubblicità su internet, magari anche in TV, oppure su giornali e radio di un marchio che vende ottimi servizi/prodotti. Magari ci vai e compri per la prima volta ma dopo l’acquisto… niente… il vuoto. Nessuno ti ha chiesto nome, email telefono o altro…

Cosa impedisce a molti imprenditori di comprendere che il servizio alla clientela deve essere curato quanto i prodotti e l’esposizione?

Perche ancora oggi tante aziende spendono per acquisire nuovi clienti e poi non fanno nulla per fidelizzarli?

Perché non tutti ci arrivano? Forse il limite è psicologico… non l’ho mai fatto fino ad ora perché dovrei iniziare? La risposta è tanto semplice quanto brutta.

Perche se non lo fai tu lo farà la tua concorrenza e dopo poco non esisterai più.

Ancora molti vedono il fidelizzare i clienti come una spesa senza ritorno. In molti associano le fidelity a sconti e promozioni in perdita, comprensibile. Ma non funziona così.

La fidelizzazione dei clienti oggi associata all’automazione è un’arma eccellente per far crescere i fatturati e per migliorare il legame con i propri clienti.

Contattami se vuoi info

Usa questo form per contattarmi e farmi la tua domanda o per lasciarmi i dati per essere richiamato o ricontattato

4 + 9 =